Arti Libere
Associazione Culturale
dall' ape al miele

Filosofia dell’evento:

Proseguendo nella direzione tracciata dal recente evento “Ci vuole un fiore”, si esercita continuità nei confronti dei ragazzi delle scuole, alla scoperta di un altro mondo, (quello del miele) attraverso la sua conoscenza ed ai legami di cultura, storicità e di relazione con l’ambiente che il suo approfondimento specifico prevede.

In questa giornata dovrà necessariamente prevalere l’aspetto didattico, rispetto ad esigenze puramente commerciali ed in questo senso sarà cura dei produttori ad esempio organizzare strumentazioni di lavoro da esibire ed informazioni puntuali da fornire.

Questo aspetto viene garantito dalle caratteristiche dei soggetti che promuovono l’evento:

- Amministrazione comunale del comune che promuove l’iniziativa, che investe per cercare di diffondere ai propri cittadini, soprattutto ai loro figli, un accrescimento culturale concreto riferito a prodotti collegati alla natura, all’ambiente ed al territorio.

- Operatori di settore che mettono a disposizione la loro esperienza per coinvolgere gli utenti ad approfondire e realizzare quelle conoscenze descritte precedentemente.

- Un altro tentativo di collaborazione tra soggetti diversi (agricoltori, commercianti) ma con gli stessi problemi di identità e sopravvivenza in questo mercato globale particolarmente complesso e avverso

- L’apprezzabile intervento dell’Amministrazione Comunale che si impegna attraverso queste manifestazioni ad intervenire sia sul piano socio-culturale, sia sul piano commerciale in prima persona, con idee, progetti ed interventi economici

- Questa impostazione permette inoltre all’Associazione Culturale “Arti Libere”, per eventi come questo, di conseguire l’obiettivo (contenuto nel suo oggetto sociale) di far apprezzare a soggetti non abituati, i benefici del lavoro in forma aggregata.